Municipio 7

Casellari Giudiziali

zip
01---CINA_-DONATELLA

CINA’ DONATELLA

Vivo a Milano da alcuni anni e qui ho aderito al progetto politico di Più Europa e ho trovato spazio professionale per le mie attività: sono regista, attrice e drammaturga, mediatrice civile e commerciale per l’organismo di mediazione di Camera di Commercio e docente di educazione civica di un liceo cittadino. Sì, sono poliedrica e da Milano mi sento accolta perché è città poliedrica e policentrica in sommo grado, con le speciali anime dei suoi quartieri e municipi in continuo e reciproco dialogo. Mi candido per avere più occasioni di ascoltare e conoscere Milano e suoi cittadini e per provare a fare la mia piccola parte, con riconoscenza.

CV

02--COSCELLI-ENEA-UGO

COSCELLI ENEA UGO

CV

daniela - ultime-2946

CARACENI DANIELA

Sono una farmacista sono sposata e ho due figlie. Ho svolto per diversi anni la mia professione al servizio e all’ascolto dei cittadini, facendo mie le loro richieste sia sanitarie che riguardo i semplici problemi quotidiani.

Ho scelto Azione e i riformisti perché condivido con loro lo spirito liberale, la ricerca della competenza  e il pragmatismo.

Mi candido perché vorrei far sì che la mia esperienza e il mio ascolto di anni possano essere utili al mio municipio, dove risiedo da sempre e che amo moltissimo.

Da candidata residente vorrei riuscire a migliorare la vivibilità del municipio, con particolare attenzione alla sicurezza, al decoro e ai servizi (anche sanitari).

CV

Cennami

CENNAMI ACHILLE

CV

conte

CONTE GIUSEPPE

CV

06- Cozzi Giorgio scontorno

COZZI GIORGIO

CV

07- CREMONESI FABIO ROMANO.png SCONTORNO

CREMONESI FABIO ROMANO

Studi di storia dell’arte medievale; un passato da operaio presso uno spedizioniere, dirigente in una multinazionale delle telecomunicazioni, editore, promotore editoriale; un presente come traduttore letterario da tedesco, inglese e spagnolo (occasionalmente anche portoghese e catalano); con Le nostre anime di notte di Kent Haruf ho vinto il premio Corriere della Sera-La Lettura per la miglior traduzione del 2017.
Per quattro anni ho fatto il volontario nel carcere di San Vittore nell’ambito del progetto Ekotonos e attualmente sto aprendo una libreria per conto di una cooperativa sociale di Empoli (FI).
Gay militante dal lontano 1987, ciclista e assiduo utente del trasporto pubblico (mi faccio un vanto di non aver mai posseduto un’automobile), vivo da sempre nel Municipio 7 e sono felice di candidarmi nella lista I Riformisti per contribuire a dare al Municipio un’amministrazione coerente con i valori di pragmatismo e attenzione all’ambiente e al sociale rappresentati dalla Giunta Sala.

CV

DE MARTINO

DE MARTINO ALESSANDRA

Foto-Regina-Demesquita

DE MESQUITA SONIA REGINA

CV

Schermata 2021-09-24 alle 12.12.36

DELLA FONTANA JACOPO

CHI SONO:
Sono un architetto abituato a usare la creatività per vedere nuove soluzioni dove ancora non ci sono. Sono nato a Milano, ho lavorato e vissuto all’estero e deciso di tornare a Milano perchè amo la nostra cittá e la vorrei più internazionale. Lavoro con un approccio pragmatico per la soluzione dei problemi delle persone e per promuovere il cambiamento.

PERCHÈ HO SCELTO AZIONE E LA LISTA I RIFORMISTI?
Perché apprezzo la visione Calenda per un progetto di aggregazione e non di frammentazione di tutte le forze progressiste e liberali, perchè è ora di pensare positivo, di unire le forze e liberarci dai blocchi contrapposti, dai populisti, dai quaquaraquà e dai vecchi partiti

PERCHÈ MI CANDIDO:
Perché mi voglio impegnare per un futuro di opportunità, generato dal coraggio, dall’innovazione e dalla sostenibilità, per consentire a tutti di essere creativi nel proprio modo di vivere nel rispetto dei tempi e delle regole.

COSA FARÒ SE VERRÒ ELETTO:
Metterò a disposizione la mia competenza tecnica per vigilare sulla qualità dei piccoli e grandi progetti di sviluppo riqualificazione urbana del Municipio 7 per farne il fiore all’occhiello di Milano e soprattutto non lascerò le cose a metà.

CV

DE MIGLIO PIERO ANGELA

Foto Ferrero Marco

FERRERO MARCO

CV

13 Alessandra_Landro.jpg foto

FRASCHINI BEATRICE PAOLA

Sono Beatrice Paola Fraschini, ho 28 anni, sono nata a Milano e vivo a Baggio da allora, quartiere della mia famiglia paterna.

Dopo il conseguimento del diploma presso il liceo classico “Giovanni Berchet” ho proseguito gli studi presso l’Università degli Studi di Milano dove, nel 2016, ho conseguito il diploma di laurea triennale in Scienze Internazionali e Istituzioni Europee, ricoprendo anche il ruolo di rappresentante degli studenti nel biennio 2014-2016.

In contemporanea agli studi, a 18 anni ho iniziato a lavorare per contribuire alle mie spese scolastiche. In ambito lavorativo ho sperimentato diversi impieghi sviluppando una particolare predilezione per le mansioni organizzative e gestionali: attualmente ricopro il ruolo di responsabile presso un locale situato in centro a Milano.

Tra le mie più grandi passioni, oltre alla lettura, figurano lo sport e l’impegno nel sociale: dal 2015 ricopro la carica di segretario esecutivo per l’ASD Mario Monti Baggio, squadra ciclistica amatoriale del quartiere; inoltre, da marzo 2020, ho iniziato il mio impegno come volontaria presso la Croce Verde Baggio.
La passione per il ciclismo mi rende molto attenta al tema della viabilità e della sicurezza stradale, unita al tema dell’educazione in tal senso; l’impegno nel sociale unito a esperienze personali pregresse mi portano, invece, ad avere una particolare sensibilità in tema di sostegno e assistenza a chi si trova in difficoltà.

Puoi contare su di me per migliorare il Municipio 7.

CV

14- NANNI STEFANO scontorno

NANNI STEFANO

CV

NICOLINI

NICOLINI BARBARA

48 anni, Laureata in Scienze Politiche in Università degli Studi di Milano, tre figli.
Esperienza nelle risorse umane, si occupa di riorganizzazione aziendale e sviluppo mercati a livello internazionale nel settore moda.
Sempre in prima linea per sostenere battaglie a favore delle pari opportunità: “è tempo che una città internazionale come Milano offra alle donne, madri e non, la possibilità di non dover scegliere tra famiglia e carriera lavorativa”.

CV

ORLANDI MARCO

CV

Pratelli

PRATELLI SERENA FRANCESCA detta “SEFRA”

Mi alzo ogni mattina e cerco il buono e il bello che c’è in questa meravigliosa città e cerco di prendermene cura. Sono nata e sono sempre vissuta in questa Milano che sento visceralmente mia: ho frequentato il Beccaria e l’Università degli Studi di Milano, due “templi” della milanesità.

Esercito la professione di avvocato e questa è la mia prima esperienza socio-politica, anche se ho sempre fatto attività di volontariato. Dalle mie esperienze dirette sul campo nel mondo dell’associazionismo e del volontariato nasce il mio impegno per la Milano che ha cuore.

CV

18--pugi-Silvia-scontorni

PUGI SILVIA

Ho fatto una bella carriera come dirigente in Italia e all’estero ed ho un lavoro che mi piace: penso sia arrivato il momento di dare qualcosa indietro e impegnarmi nel pubblico.

Per lavoro sono direttore Sostenibilità di una associazione no profit, dove gestisco progetti ad alto impatto sociale: mi occupo di orientamento giovani e alternanza scuola lavoro, promozione del lavoro delle donne, supporto alla ricollocazione di manager disoccupati, promozione dei principi di ESG e dell’innovazione.
Mi dedico molto ad aiutare le giovani aziende a crescere, supportando le startup innovative come mentor e business angel, perché credo che questi giovani siano una delle spinte più vitali e sane per il futuro del nostro paese.

53 anni, mamma di un teenager, laureata in Economia e Commercio.

Non sono mai stata iscritta a nessun partito.

CV

19- quercioli Milena scontono

QUERCIOLI MILENA

Mi candido perché amo la mia meravigliosa Milano
Sono un artista con le mie opere cerco di trasmettere emozioni positive.Credo in un sogno e mi candido affinché questo pos-sa avverarsi ;sogno una Milano sempre più inclusiva e acco-gliente, una Milano più sostenibile che si prenda cura dei bi-sogni e delle fragilità delle persone senza lasciare indietro nessuno una Milano che dia sempre più importanza alla cultu-ra per riaccendere i riflettori e brillare sempre più ..
Milano è cultura, è bellezza e nutrirsi di bellezza è importante per tutti per vivere con il sorriso nel cuore e i colori dell’anima

CV

radice-gianmaria

RADICE DAVIDE GIULIO CIRILLO

CV

REMORINO GIULIA

Giulia Remorino Ibry, psicologa.

È terapeuta, consulente tecnico del Tribunale di Milano sezione famiglia, fondatrice dell’Associazione Human In Progress, che offre servizi legali e psicologici a chi è perseguitato o socialmente emarginato.

Ha lavorato e lavora per i minori in difficoltá, le donne maltrattate, i Rifugiati in attesa di costruirsi una nuova vita nel nostro Paese.

“Credo fermamente” afferma la Remorino ” in una Societá dove ognuno possa e debba sentirsi protagonista della Storia, libero di creare uno spazio proprio in piena dignitá, riconosciuto dalla collettivitá nel potenziale e nelle attitudini”.

Questo è ciò che la societá dovrebbe dare al cittadino, e questo è l’impegno di Giulia Remorino Ibry per la propria candidatura al Municipio 7.

Avendo un padre italo-argentino ed una madre ebrea scampata alle persecuzioni, Giulia rappresenta in sé l’internazionalitá in cui crede.

Milano metropoli d’Europa ed un Mondo piú umano senza barriere sono suoi ideali maggiori .

Se sará votata lotterá per tutti coloro che hanno bisogno di vedersi riconosciuti e capiti nelle proprie istanze.

Giá attiva in tal senso, migliorerá i servizi  psicologici di zona, l’assistenza agli anziani, gli spazi d’aggregazione per i giovani.

Con Umanitá, Professionalitá, e Coerenza si possono costruire insieme grandi progetti!

E’ iscritto all’elenco degli Innovation Manager del Ministero dello Sviluppo Economico (DM 7/5/2019).

CV

21-Tognarini

TOGNARINI SANDRA

Abito e lavoro a Milano dalla fine del 1999, ma sono di origine toscana. Laureata in Scienze Politiche, sono giornalista professionista, drammaturga e attrice. Sono una persona transgender, con rettifica anagrafica del genere, da maschile a femminile, avvenuta nel 2012.

Mi candido con I Riformisti per promuovere nel Municipio 7 Sicurezza, Cultura, Bellezza, Nuovi Diritti.

Propongo:
a) riqualificazione di spazi al chiuso o all’aperto, degradati o non sorvegliati, per esposizioni d’arte, spettacoli e incontri, un Museo d’Arte Moderna Diffuso, da realizzare con la collaborazione di studi di Design in materiali resistenti al vandalismo;
b) valorizzazione a fini turistici delle aziende artigianali storiche e del verde;
c) progetto pilota nel Municipio 7 che riguardi un consultorio pubblico dedicato alle tematiche LGBTQ+, accompagnando le persone nel percorso di conoscenza e soluzione dei problemi che si presentano in famiglia, a scuola e nel lavoro.

CV

Davide Varrà DX

VARRÀ DAVIDE

Sono Davide Varrà ho 47 anni sono sposato ed ho 2 figlie di 12 e 10 anni. Sono nato ed ho sempre vissuto nel Municipio 7 dove tutt’oggi abito con la mia famiglia. A 24 anni mi sono laureato in Economia Aziendale e da allora mi sono sempre occupato di gestione d’azienda presso grandi realtà industriali italiane.

Negli ultimi anni si è vissuta una deriva della politica. Interessi personali e di partito mascherati dall’eterna lotta tra destra e sinistra hanno di fatto bloccato ed impedito la crescita e l’evoluzione del nostro paese. La vera novità ed alternativa a questa deriva sono i riformisti.

 

Stanco dell’ improvvisazione e superficialità con cui si gestisce il bene pubblico, ho sentito l’esigenza di mettere a disposizione la mia esperienza e le mie competenze nell’ambito della gestione nel Municipio in cui sono nato e vivo.

Immagino il Municipio 7 come un polo per Milano di cultura, socialità ed inclusione, che guardi alle associazioni come tramite fondamentale tra politica e cittadini, che riporti la sanità sul territorio, attento ai giovani, alla sicurezza e riferimento per il sostegno al commercio di zona.

CV

ZANZOTTERA GIULIA

Ho 26 anni, originaria di Legnano e milanese dal 2014. Mi sono laureata in giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e grazie a ciò ho compreso come il diritto, non solo incide profondamente sulla vita delle persone, ma permette di rispondere alle esigenze delle persone e per questo la politica dovrebbe maneggiare la legge avendo a mente ciò. Nel mio piccolo infatti già all’università ho iniziato a seguire la politica universitaria.
Nel 2019 ho iniziato la pratica forense presso primari studi legali internazionali con sede a Milano, dapprima occupandomi di diritto bancario poi di diritto civile in generale.

Dopo questo anno molto sfidante ho deciso di implicarmi per dare il mio piccolo contributo a questa splendida città che è Milano. In particolare, ritengo sia fondamentale progettare un sistema di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro che permetta un collegamento reale tra generazioni, tra aziende (penso anche alle artigianali che formano buona parte del nostro territorio e a cui sono particolarmente affezionata per famiglia) e scuole. Quest’anno, sfidando anche la pandemia, mi sono sposata e con mio marito abbiamo deciso di restare a vivere a Milano. Ho cosí toccato con mano quanto peró questa scelta non sia possibile per tutte le coppie giovani. Mi candido con l’impegno di promuovere una Milano in cui i giovani restino, in cui possano formare famiglia grazie a vari servizi da implementare (come revisione parametri asili nido, dopo scuola e servizi di housing). Mi candido anche per una Milano in cui il Terzo Settore possa interagire con il comune e il municipio 7 per creare servizi che rispondano alle esigenze di ciascun abitante.

CV

ABAGNALE SILVIA detta “ABBAGNALE”

26--BODANZA-LICIA-scontorno

BODANZA LICIA

Nata e cresciuta a Milano, traduttrice giurata, docente di inglese e inglese legale, segretaria legale direzionale. Figlia di un musicista scaligero appassionato di politica, e della più “grande chef italiana vivente”, ho ereditato da entrambi i valori fondativi e le passioni di una vita: cultura del lavoro, etica, sensibilità civile, e un buon orecchio.
La politica è il lievito madre.
Ho aderito alla lista “I Riformisti” perché il riformismo è un metodo democratico, con radici profonde e un credo sano: nella legge, nell’azione parlamentare e nel dialogo come vettori di cambiamento. Ho scelto “Azione” perché promuove interventi concreti, non ideologie, per una società più giusta, libera e indipendente ed efficiente.
Mi candido per fare la differenza, per portare alla comunità benefici tangibili con il supporto della politica che è fine etico, ma anche strumento. Mi candido perché del Municipio 7 vivo e conosco da decenni le molte anime e il potenziale, ed è tempo che il mio attivismo tenace, rigoroso e leale si esprima all’interno di una squadra, per un impegno ancora più forte, sistematico e concreto.
Se eletta, lavorerò per il territorio e con il territorio per valorizzarne la bellezza e curarne le ferite. La bellezza della sua storia secolare e della sua identità profonda, operosa e orgogliosa.
Le ferite inferte dal degrado, dall’incuria, da un senso civico fragile. Farò rete, al di là della rete, per estendere a tutti i quartieri i servizi più utili e crearne di nuovi là dove più occorrono.

CV

Schermata 2021-09-16 alle 10.15.51

BORGOGELLI OTTAVIANI PIERCARLO detto “BORGO”

Ho iniziato da giovanissimo una carriera nel mondo della pubblicità, diventando direttore clienti e poi direttore creativo a livello internazionale nelle grandi major della comunicazione quali Ogilvy&Mather, Armando Testa, McCann Erikson, per poi passare al mondo dello spettacolo e del modeling con una Holding che raggruppava diverse agenzie di modelle e di artisti. Mi sono poi occupato di programmi televisivi in qualità di autore, produttore e regista. Attualmente mi occupo di organizzazione di eventi con la società Talent One e sono Vicepresidente della F.I.P.I., Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale. Ho recentemente fondato il Movimento civico “Milano, città sperimentale per la qualità della vita”.

CV

Enrico_Botto_Foto

BOTTO ENRICO MARIO ANGELO

CV

29--Braghieri-Luca-SCONTORNO

BRAGHIERI ADRIANO ALESSANDRO

Abito a Milano da sempre. Ho vissuto la mia infanzia nel quartiere QT8, poi in età post scolastica in zona Via Rubens . Dal 2007 vivo con mia moglie (e poi i miei due figli) in zona Via Washington. Mi sono laureato in Chimica nel 1996. Ho una cultura prettamente scientifica (per studi) ed economica (per passione). Sento la mancanza di una cultura filosofica che spero di poter colmare in futuro.

La mia esperienza lavorativa nasce con l’impresa di famiglia, intervallata da due esperienze di lavoro in aziende terze . Insomma, la classica “fabrichetta” fondata da mio padre negli anni novanta. Oggi ho la fortuna di guidare Gea , insieme a mio padre, vendendo prodotti in tutta Europa.

Questa mix di esperienze, studi, errori e direi perseveranza è di fatto il bagaglio che vorrei riversare in una esperienza politica utile al nostro municipio. Lo chiamerei senso civico. Senso civico che sicuramente si rispecchia nella realtà dei Riformisti/Italia Viva.

Il programma si concentra su elementi semplici :
1. Pulizia delle strade da rifiuti di qualsiasi genere.
a. Escrementi di cani (sanzioni più efficaci)
b. Immondizia non riciclata gettata nei cestini non abbastanza capienti (fenomeno quanto meno da studiare)
c. Parchi colonizzati dai cani e difficilmente usabili dai bambini
2. Rafforzamento delle piste ciclabili
3. Attivazione poliziotto di quartiere con whatsapp attivo
4. Dissuasione dall’uso dei parchetti come zone di consumo del fumo da parte di adulti ed adolescenti

Insomma per farla breve riattivare un servizio del controllo del territorio da parte del Poliziotto di quartiere che ad oggi risulta totalmente inefficace ed un miglioramento della pulizia delle strade.

CV