La Goccia prende vita: parco e polo universitario

La città si apre al verde. Nasceranno a Nord il Parco della Goccia di circa 162.500 metri quadri e a Sud il Parco dei Gasometri che verrà attrezzato per il tempo libero e lo sport per un totale di 215.000 metri quadri di verde, circa il 65% dell’intera superficie (325.723). Gli interventi in zona nord riguarderanno anche le aree del Politecnico Bovisa. L’ampliamento del Campus sarà affiancato, per un massimo di 112 mila metri quadrati, da residenze universitarie, destinazioni terziario-direzionale, produttive, ricettive, e commercio. «Nuovi parchi, residenze per studenti, ricerca e innovazione: l’accordo con il Politecnico ci permetterà di operare nell’area Bovisa-Goccia una importante riqualificazione», ha sottolineato il sindaco Sala. Si cerca di ricucire il territorio: «Bovisa è il nodo di un asse fondamentale che da Porta Nuova, attraverso lo Scalo Farini, si ricongiunge a Nord con l’area Mind e Cascina Merlata».

Il Giorno Milano, pag.13