AFGHANISTAN: MILLE DONNE E BAMBINI A MILANO! I RIFORMISTI: ”DIMOSTRIAMO DI ESSERE LA CITTÀ DEL FUTURO E DEI DIRITTI” LANCIATO HASHTAG #1000afghaneaMilano

Agire subito. Non basta mettere in moto la macchina dell’accoglienza, ma è il momento di dimostrare che Milano sa essere un passo avanti e sa essere forte e autonoma nella decisioni che riguardano la libertà, i diritti e l’inclusione.

Per questo noi Riformisti, lanciamo la campagna “mille donne afghane a Milano” e l’hashtag #1000afghaneaMilano.

La parte debole di questa tragedia internazionale sono le donne afghane, che ancora una volta vedono umiliati i loro diritti fondamentali, ma con loro i bambini ai quali va garantito un futuro di libertà ed uguaglianza.

Milano ha ruolo e capacità per dialogare direttamente con le istituzioni e gli enti internazionali, oltre che con il governo: questa è l’occasione per ribadire con grande forza il carattere di città aperta al mondo, di capofila nella costruzione e difesa dei diritti.

Si apra subito una unità di crisi presso il Comune che coordini le azioni, oltre ogni limite burocratico. I voli da Kabul sono già iniziati: da domani cominceremo a fare di Milano il nuovo futuro di libertà e democrazia per mille famiglie afghane.

Laura Specchio

capolista I Riformisti – Lavoriamo per Milano con Sala